PC vs MAC: 5 Motivi per cui i Pc sono meglio dei Mac
Home Argomenti Vari PC vs MAC: 5 Motivi per cui i Pc sono meglio dei Mac

PC vs MAC: 5 Motivi per cui i Pc sono meglio dei Mac PDF Stampa
Martedì 04 Febbraio 2014 15:44

mac vs windows

Che cosa è meglio: un PC o un Mac? Oggi vi proponiamo cinque fattori chiave per i quali risulta consigliabile acquistare un computer Windows rispetto ad un Mac.

Qualche anno fa la battaglia tra computer Windows e Mac era decisamente più agguerrita, ma naturalmente il mondo è cambiato e adesso la sfida è molto più sfumata in quanto con l'arrivo di iPhone, iPad e tutti gli altri smartphone e tablet, la dipendenza da PC fissi e portatili si è ridotta notevolmente.

Ma le differenze sono ancora significative e si continua a discutere sull'eterno dilemma  PC vs MAC.

Perché i computer Windows sono migliori dei Mac:

1- Varietà di dispositivi

Apple produce solo cinque tipi di computer OS X, ovvero due notebook, il Mac mini, l'iMac ed il Mac Pro. Sono tutti prodotti completi ed in grado di soddisfare molte delle esigenze degli utenti ma non tutte.

Nella gamma mancano ad esempio computer portatili convertibili in tablet (l' iPad non è dotato del sistema OS X), quindi non offre dispositivi equivalenti al Surface Pro 2 o all'Asus Transformer Book.

Ancora più importante è il fatto che per comprare un Mac si devono spendere tanti soldi, mentre al contrario si può acquistare un PC Windows ad un prezzo decisamente più basso scegliendo tra tantissimi modelli di grandi produttori come Dell, HP,ecc..

2- Videogiochi

Su Windows ci sono molti più videogames disponibili, sia per quanto riguarda i vecchi titoli "cult" sia per le ultime uscite.

Mac supporta un numero molto limitato di videogames e c'è da considerare anche che si può comprare un buon computer Windows per il gaming al costo di un Mac mini.

Quindi gli appassionati di videogiochi non possono che scegliere un computer Windows, anche perchè hanno la possibilità di personalizzare il PC in modo da soddisfare i requisiti dei giochi.

3- Sicurezza

Anche se questo è un fattore che secondo gli utenti Mac va a favore del sistema Apple: "Non ci sono virus su OS X", o "Non c'è bisogno di antivirus su Mac", la verità è che la prima affermazione è palesemente falsa, la seconda è discutibile.

Infatti anche se non c'è dubbio che ci sono meno probabilità di essere infettati da un virus su un Mac, questo è in parte dovuto al fatto che OS X è un sistema basato su UNIX ed è strutturato in modo tale che è più difficile da infettare rispetto ad un PC Windows.

Ed è anche vero che è i cybercriminali preferiscono creare virus per Windows visto il numero notevolmente più alto di utenti che utilizzano il sistema Microsoft.

Ma i Mac non sono cosi sicuri come si pensa.

Ad esempio sono più vulnerabili ai malware, una minaccia in costante crescita visto che negli ultimi tempi gli attacchi stanno evolvendosi diventando più "sociali" piuttosto che tecnici.

Quindi si hanno maggiori probabilità di essere oggetto di phishing di i dati bancari o personali, ad esempio cliccando su collegamenti dubbi presenti nelle email o su Facebook, in quanto gli utenti Mac solitamente non usano nessun software per la protezione da queste minacce.

Anche Windows è lontano dall'essere perfetto in termini di sicurezza, ma almeno gli utenti Windows sanno e prendono le dovute precauzioni.

4- Prezzo

Il Mac più economico è il Mac mini, un computer che costa comunque 649 euro ed ha una grafica integrata, memoria Ram limitata e senza neanche una tastiera o monitor.

La maggior parte dei Mac in realtà offrono caratteristiche hardware eccellenti, ma non sono a buon mercato e sono destinati ad una fascia alta di clientela che dispone di un budget alto.

Se desiderate un computer economico o comunque dal rapporto qualità/prezzo migliore allora dovreste indirizzarvi su un pc Windows. È possibile acquistare un buon computer per l'utilizzo domestico o per ufficio da 300 euro per un notebook o poco più per una postazione fissa.

5- Software

Ed infine la compatibilità con i software, infatti cosi come avviene per i videogames anche per quanto riguarda i programmi la disponibilità per Windows è molto più ampia.

Non tutti i software, sopratutto quelli gratuiti, sono disponibili per la piattaforma Mac OS X  spesso si tratta di versioni adattate di programmi originariamente sviluppati per Windows.

La suite da ufficio più popolare per Mac? Microsoft Office. È buona, ma mai come la versione per Windows.

Per Windows sono invece disponibili una miriade di programmi free e shareware in grado di fare praticamente qualsiasi cosa. Su Mac è necessario modificare le impostazioni per installare qualcosa che non è approvato da Apple stessa.

Perchè i PC sono meglio dei Mac: Il verdetto

Se disponete di un budget elevato e siete affascinati dal mondo Apple potreste optare per un Mac, ma se siete appassionati di videogiochi o vi piace provare vari programmi e personalizzare il sistema senza limitazioni allora Windows è la scelta giusta.

VIA

miglior sito

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Febbraio 2014 15:49
 
Altri Articoli :

» Addio a Ralph H. Baer, padre dei videogiochi

// // Il 6 dicembre si è spento Ralph H. Baer, l'inventore della prima console da molti ritenuto il padre dei videogiochi. Aveva inventato anche la Light Gun, la prima pistola ottica, e disegnò il gioco elettronico Simon.Se oggi giocate con le...

» Comprimere File Video per Trasferirli su Smartphone o Tablet

// // Lo spazio di archiviazione sul proprio telefono o tablet è solitamente troppo limitato per sprecarlo riempendolo di file video di grandi dimensioni che andrebbero ad occupare gran parte della memoria interna.Fortunatamente sono disponibili...

» Ecco come Pirate Bay organizza i propri server per evitare la polizia

// // Alla base di The Pirate Bay c'è un sistema ingegnoso macchine virtuali che consentono al servizio di funzionare in maniera del tutto "nascosta", sia per gli organi di polizia che per quanto riguarda i siti di hosting.Il team alla base di The...

» Buon compleanno Nintendo! 125 anni e non sentirli

// // Il 23 settembre Nintendo ha compiuto 125 anni. Più di un secolo di storia, per un'azienda che ha gli stessi anni della Coca Cola e della Tour Eiffel.L'azienda creatrice di Mario, Zelda, Donkey Kong e di numerosi altri titoli e personaggi...

» I siti web in continua crescita, da oggi sono più di 1 miliardo

// // La scorsa notte, italiana, il numero dei siti presenti su Internet ha superato la soglia di 1 miliardo e a certificare questo risultato straordinario è Internet Live Stats. Il primo sito venne lanciato da Tim Berners-Lee, il padre del Web,...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna