Home Notizie iOS Apple Chiarito il problema di ricarica dei device iOS

Chiarito il problema di ricarica dei device iOS PDF Stampa
Giovedì 29 Marzo 2012 15:16

Apple è intervenuta sul tema del tempo di ricarica di iPad (Leggi qui) che, secondo quanto emerso nei recenti test, potrebbe essere più lungo rispetto a quello necessario per fare raggiungere il 100% all’indicatore di carica. Michael Tchao, vicepresidente product marketing di iPad, ha chiarito che il comportamento del nuovo tablet in fase di ricarica sarebbe del tutto simile a quello di iPhone ed iPod e non rappresenterebbe un problema, quanto piuttosto il frutto di una precisa scelta.

Apple chiarisce che l’indicatore di carica visualizza la percentuale del 100% prima dell’effettivo raggiungimento della carica completa della batteria. Dopo tale evento la ricarica continuerà sino al raggiungimento della carica completa per poi tornare a scaricarsi un po’ e ricaricarsi fino a quando il device rimane collegato alla rete. Michael Tchao chiarisce che tale comportamento è del tutto normale:

“Il circuito è progettato per consentire di tenere collegato il device quanto tempo si vuole”.”E’ un’importante feature che c’è sempre stata in iOS”

Piuttosto che tenerla sempre sotto carica, il circuito di carica alternerebbe fasi di carica ad altre di leggera scarica per preservare l’integrità della batteria. Nessun difetto da correggere via software, ma un normale funzionamento della gestione della carica di iOS.

A tal proposito è stato fatto un ulteriore test con Battery Doctor che segnala il tempo rimanente alla fine della ricarica anche dopo aver raggiunto il 100%. Il risultato è di circa 6.15 minuti per una ricarica completa (nel momento in cui viene visualizzato il 100%).

miglior sito

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Giugno 2012 12:47