Facebook Paper è ufficiale: ecco come sarà l’aggregatore di notizie del social network
Home Notizie Facebook Facebook Paper è ufficiale: ecco come sarà l’aggregatore di notizie del social network

Facebook Paper è ufficiale: ecco come sarà l’aggregatore di notizie del social network PDF Stampa
Giovedì 30 Gennaio 2014 16:35

Facebook ufficializza il rilascio di Papers, il suo attesissimo aggregatore di notizie, e pubblica le prime immagini dalle quali è possibile intuire come sarà strutturata l'interfaccia grafica.

Facebook Paper è ufficiale: ecco come sarà l'aggregatore di notizie del social network.

A due settimane esatte dalla notizia che vedeva Facebook a lavoro sulla creazione di un vero e proprio aggregatore di notizie, arriva l’annuncio ufficiale di Paper. Il nuovo servizio di Zuck sarà rilasciato sotto forma di applicazione stand alone, nella quale sarà possibile visualizzare contenuti provenienti dal classico News Feed assieme ad alcune notizie raccolte dalle sezioni personalizzabili News.

Realizzato con una struttura che fa subito venire in mente Zite, Flipboard e Pulse, Paper avrà lo scopo di aggregare le notizie da fonti selezionate per unirle con i trend presenti nel social network, e dare vita ad una vera e propria rivista personalizzata ed ottimizzata univocamente per ogni utente. Un’idea vincente, che a quanto pare ha in mente di seguire anche Yahoo! con il suo News Digest, presentato nel corso del CES di Las Vegas.

Grazie ad un nuovo algoritmo introdotto lo scorso dicembre (attualmente attivo solo per un numero limitato di persone), il News Feed ha iniziato a filtrare le notizie, dando priorità a contenuti di “alta qualità” che potrebbero interessare agli utenti ed ha introdotto gli articoli correlati. Nello stesso tempo Facebook vuole ostacolare la diffusione delle immagini poco importanti, come quelle che raffigurano i meme e tutti gli altri contenuti a scarso contenuto informativo: il rischio che, a pochi mesi dalla nascita, Paper diventi un Tabloid da quattro soldi, ricco di immagini e notizie di scarsa qualità è altissimo.

“Le nostre indagini indicano che in media la gente preferisce collegamenti ad articoli di qualità su eventi attuali, sulla squadra del cuore o su interessi condivisi. Molto presto faremo un lavoro migliore nella distinzione tra un articolo di alta qualità su un sito web rispetto ad un meme fotografico ospitato su un sito esterno al social network”

L’applicazione è il frutto di un lavoro pluriennale realizzato da Chris Cox, Vice Presidente del Prodotti di Facebook, ed è in soldoni un tentativo di modificare l’approccio estetico del social network verso i suoi utenti. Si tratta di un progetto molto importante per Facebook, che si basa sulla forte crescita in termini di potenza virale della distribuzione dei contenuti del News Feed.

Superficialmente il risultato è una sorta di nuova interfaccia grafica che permetterà agli utenti di navigare nel social network tramite i dispositivi mobili, nella quale invece di scorrere verticalmente il solito elenco di notizie e contenuti pubblicati dai propri amici e dalle pagine seguite, ci si potrà accedere tramite una sorta di rivista cartacea, con una GUI che ricorda molto quella di una vera e proprio settimanale.

In realtà la differenza con l’applicazione tradizionale di Facebook è sostanziale. Oltre all’inserimento di notizie provenienti da testate giornalistiche selezionate, in Paper verranno enfatizzate tutte le modalità di pubblicazione sul social netwok, dando la possibilità agli utenti di vedere un’anteprima di come sarà visualizzato il post una volta pubblicato. Un elemento di vitale importanza per valorizzare la nuova interfaccia grafica, sensibilmente diversa rispetto a quella a cui siamo abituati, nella quale ogni singola frase ed ogni singolo elemento verranno posizionati secondo formattazioni studiate e ben precise.

“Quando inizierà a cambiare il modo in cui si accederà ai contenuti, speriamo che gli utenti cambino il modo di composizione dei propri post” – spiega Michael Matas, desiner del progetto – “Perchè si tratta di due fattori importantissimi e fortemente collegati tra loro”.

Facebook Paper sarà rilasciato il 3 febbraio 2014 negli Stati Uniti nella sua versione per iOS, non si hanno ancora notizie in merito al rilascio di una versione per Android e la disponibilità dell’applicazione fuori dagli USA.

VIA

miglior sito

 
Altri Articoli :

» Facebook potrebbe finalmente aggiungere il tasto “non mi piace”

// // Durante una Q&A session con Mark Zuckerberg, e durante la quale il fondatore di Facebook ha risposto a molte domande postegli dai partecipanti, è emerso che il social network potrebbe aggiungere una funzione a lungo richiesta dagli...

» Trucco per Scaricare i video di Facebook sul computer

// // Vuoi scaricare dei video da Facebook sul tuo computer per visualizzarli anche offline in qualsiasi momento? Di seguito troverete una guida che vi permetterà di scaricare i video di Facebook nel modo più semplice in assoluto.Devi solo...

» Come selezionare tutti gli amici su facebook

// // Facebook aggiorna la sua interfaccia, di conseguenza cambia anche il metodo per invitare tutti gli amici a partecipare ad un evento oppure a mettere mi piace su una pagina, oggi vogliamo proporvi 3 metodi per invitare tutti gli amici su...

» Facebook: tre consigli per proteggersi e migliorare le impostazioni di privacy

// // Tre semplici consigli per tutelarsi e ottimizzare al meglio la privacy sul social network più utilizzato al mondo.Facebook non è il male assoluto come qualcuno tenta di dipingerlo. In realtà la piattaforma di Mark Zuckerberg è un...

» Facebook userà la nostra cronologia per le pubblicità: ecco come impedirlo

// // Facebook inizierà ad utilizzare la nostra cronologia di navigazione per offrirci contenuti pubblicitari basati sui nostri interessi. Vediamo come fare per disabilitare tale funzionalità.Come da titolo, quindi, il social network di Mark...