Home iPhone Sbloccare la parte telefonica (TUTTE LE VERSIONI DI BASEBAND) di iPhone 3GS/4/4S

Sbloccare la parte telefonica (TUTTE LE VERSIONI DI BASEBAND) di iPhone 3GS/4/4S PDF Stampa
Lunedì 23 Aprile 2012 11:45

E' risaputo che gli iPhone sono bloccati di fabbrica per essere utilizzati soltanto con SIM del Paese di appartenenza dello stesso melafonino. Per esempio, un iPhone tedesco potrà funzionare solo e soltanto con schede SIM tedesche: questa particolarità è piuttosto frustrante soprattutto per le persone che vogliono risparmiare qualcosina, acquistando un iPhone lì dove costa meno.

Gli hackers della scena hanno trovato un metodo per disattivare questa particolare limitazione agendo nella BaseBand, che è il dispositivo nel proprio iPhone che controlla la parte telefonica. La BaseBand dispone di un proprio Firmware nella memoria NOR, ma è tuttavia dipendente e interconnesso con il sistema operativo: questo significa che la versione del Firmware della BaseBand può essere aggiornata tramite una nuova versione di iOS.

Il problema dietro a tutto ciò è il fatto che, se si trova il metodo per superare le limitazioni imposte da Apple in una determinata versione di BaseBand, con un semplice aggiornamento del Firmware l'azienda può risolvere e sistemare le vulnerabilità sfruttate dagli hackers e l'unlock, la procedura che sblocca la parte telefonica, viene meno. Trovare bug e vulnerabilità nella BaseBand è davvero difficile a causa della sua dimensione ridotta rispetto all'intero iOS: se con il solo iOS servono mesi e mesi per poter ottenere un jailbreak, figuriamoci con la BaseBand! L'ultimo unlock risale a Novembre 2011, su iOS 4.1 e con iPhone 4; iPhone 4S non ha ancora un unlock disponibile.

Con la seguente guida vedremo come poter sbloccare la parte telefonica su iPhone 4 e 4S montanti iOS 5.0, 5.0.1 e 5.1: la novità è rappresentata dall'indipendenza dalla versione di BaseBand! Qualunque sia la versione di BaseBand che il vostro iPhone ha installata, riuscirete ad utilizzare finalmente una SIM italiana! Vediamo come fare.

1 Si intende unlock via software. E' già disponibile un unlock di tipo hardware, utilizzando speciali adattatori acquistabili per circa 50$ su siti specializzati.

2 iOS 5.1 non è jailbroken su iPhone 4S, ed essendo un requisito fondamentale, il nuovo modello non può essere sbloccato su questa versione del Firmware.

Requisiti

  • iPhone 3GS, iPhone 4 o iPhone 4S
  • iTunes aggiornato all'ultima versione disponibile
  • iOS 5.0, 5.0.1 o 5.1 installato sul proprio iPhone
  • Una connessione ad internet
  • Jailbreak eseguito sul proprio dispositivo.
  • Operatore telefonico per cui la SIM è bloccata (se per esempio iPhone può essere utilizzato solamente con il carrier AT&T, bisognerà ricordarsi di selezionare AT&T nel passaggio indicato dalla guida).
  • SIM che intendete sbloccare inserita in iPhone.

Guida

1. Installare SAM

Aprite Cydia e aggiungete la Repository http://repo.bingner.com. Dopodiché procedete ad installare SAM (Subscriber Artificial Module) dalla Repo appena aggiunta.

2. Fare un backup del ticket di attivazione

Utilizzando iFunbox per gestire il FileSystem del vostro iPhone, copiate sul vostro computer tutta la cartella /var/root/Library/Lockdown. Quest'operazione vi consentirà di avere un backup del ticket di attivazione, nel caso in cui la procedura non andrà a buon fine o Apple in futuro bloccherà l'attivazione normale del vostro iPhone.

3. Disattivare la parte telefonica

E' necessario disattivare la parte telefonica con SAM: per farlo aprite il programma dalla Homepage e premete De-Activate iPhone. Per controllare la riuscita dell'operazione, entrate in More Information: dovreste vedere accanto a ActivationState la scritta Unactivated.

4. Scegliere il carrier con cui iPhone è bloccato

Dopo aver attivato SAM, selezionate By Country and Carrier in Method. Arriva ora un passaggio fondamentale per la corretta riuscita della guida: dovrete selezionare innanzitutto in Country la nazionalità dell'operatore con cui iPhone è bloccato di fabbrica. Per esempio, se il vostro iPhone funziona con carrier canadesi, dovrete selezionare Canada (come in figura). In seguito dovrete selezionare l'operatore telefonico con cui iPhone è bloccato di fabbrica: come nell'esempio precedente, se iPhone può essere utilizzato solo con SIM AT&T dovrete selezionare questo operatore. Se alla fine della procedura non riuscite a sbloccare la parte telefonica riprovateci ma alla voce country selezionate Italy (o il paese in cui vivete) e se per esempio utilizzato l'operatore vodafone selezionate quest'ultimo alla voce carrier. (Per scoprire il vostro operatore leggete QUESTO ARTICOLO).

Per alcuni operatori sono disponibili più di un ID per le SIM. In questo caso, è necessario selezionare sotto la voce SIM ID il numero corrispondente al modello della propria versione di SIM. Questo è facilmente ricavabile inserendo la SIM originale (riprendendo l'esempio di prima, la SIM AT&T) e aprendo SAMPrefs. Se non si ha la possibilità di inserire la SIM originale, perché è stata buttata o perché non la si trova più, è necessario andare a tentativi: se nel passaggio numero 7  iTunes non riesce ad attivare la parte telefonica, dovrete iniziare nuovamente la procedura, selezionando un altro SIM ID.


5. Copiare l'IMSI

Dirigetevi in More Information e annotate su un foglio di carta (o più semplicemente copiate tramite un doppio click e selezionando Copia) il valore IMSI, sotto a SAM Details. Quindi procedete a cliccare Spoof Real SIM to SAM. I valori contenuti in SIM Details e SAM Details dovrebbero ora coincidere.

6. Modificare il metodo e inserire l'IMSI

Tornate alla schermata principale di SAM e cambiate Method su Manual. Quindi procedete ad inserire il valore IMSI salvato nel precedente passaggio, incollandolo (doppio click e tap su Incolla) oppure copiandolo dal foglio di carta nella casella corrispondente. Lasciate l'ICCID così com'è.

7. Attivare iPhone tramite iTunes

Collegate il vostro iPhone al computer e aprite iTunes, se non lo fa automaticamente. Procedete all'attivazione normale di iPhone seguendo le istruzioni a schermo fornite dal programma. Al termine, dirigetevi nella schermata generale di iPhone e cliccate n/a a Phone Number: apparirà l'ICCID, che dovrà essere identico a quello riportato in SAM sotto a SIM details e SAM details. Se non coincide, ripartite dal primo passaggio, scegliendo un altro SIM ID al quarto passaggio.

2_32

8. Disconnettere iPhone e disattivare SAM

Disconnettete iPhone da iTunes e chiudete il programma, quindi disattivate SAM aprendo SAMPrefs e modificando la voce Enabled da On ad Off.

9. Connettere ad iTunes il dispositivo e attendere la ricezione di segnale

Connettete nuovamente iPhone al computer ed aprite iTunes, se non lo fa automaticamente. Apparirà una schermata che vi segnalerà il fallimento dell'attivazione: niente panico, è tutto normale! Chiudete iTunes e apritelo un'altra volta. Attendete qualche minuto per vedere le barre di segnale apparire, segno che la procedura di attivazione è andata a buon fine!

Extra. Ripristinare le notifiche push

Se al termine della procedura il vostro iPhone non riceverà più notifiche push, queste potranno essere ripristinate semplicemente aprendo SAMPrefs e premendo su Clear push. Infine collegate iPhone ad iTunes, e le notifiche push dovrebbero tornare a funzionare.

Conclusioni:

La procedura fa leva sul concetto che iTunes riconosce l'ICCID della SIM originale, quando invece voi ne state utilizzando un'altra. Pertanto, tramite questa procedura potrete utilizzare solo e soltanto la SIM che avete scelto di far funzionare all'inizio della guida.

Si tratta di un unlock comunque completo, ovvero potrete spegnere o connettere il dispositivo ad iTunes senza perdere la modifica. Con un ripristino le cose dovrebbero tornare alla normalità (SIM bloccata con operatore originale).

miglior sito

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Giugno 2012 20:25