Home iPhone Trasferire i contatti su iPhone senza iTunes

Trasferire i contatti su iPhone senza iTunes PDF Stampa
Martedì 28 Febbraio 2012 15:16

In questo articolo esamineremo come trasferire i contatti su iPhone senza dover utilizzare iTunes.

Può capitare a volte di dover trasferire dei contatti su un iPhone in modo veloce senza dover necessariamente connetterlo ad iTunes, ed in questo articolo vedremo qual è il modo più veloce e semplice per eseguire tale operazione. Per importare con successo nuovi contatti su un iPhone senza iTunes la scelta migliore è di inviare una email con allegato un file vCard contenente tutti i contatti di nostro interesse; i file .vcf possono essere esportati da molti altri telefoni, da un iPhone, dai Contatti, da Google, Gmail, Yahoo! e quasi qualsiasi altro servizio che offra la possibilità di archiviare e salvare le informazioni relative ad un contatto.

Prima di iniziare, è consigliato eseguire un backup ed una sincronizzazione dell’iPhone così da proteggere i propri dati qualora qualcosa vada storto durante l’importazione delle vCard, nonostante tale evenienza sia piuttosto remota.

  1. Da un computer dove sono archiviati i contatti, create una nuova email con allegato il file vCard ed inviatelo a voi stessi (oppure all’email presente sul vostro iPhone);
  2. Aprite l’email contente i contatti sull’iPhone e selezionate il file vCard .vcf in allegato;
  3. Selezionate “Aggiungi Tutti # Contatti” per importarli all’interno della Rubrica sul vostro iPhone.

Come potete vedere dall’immagine, quest’opzione permette di conoscere il numero esatto di contatti presenti nel file vCard, rendendo più semplice constatare qualora siano presenti tutte le informazioni desiderate; potrete comunque manualmente selezionare i contatti dalla lista se vorrete importarne solamente alcuni.

A questo punto non vi resta che verificare se i contatti interessati saranno stati aggiunti aprendo l’applicazione Contatti sul vostro iPhone o aprendo l’app “Telefono” e recandovi nella sezione “Contatti”.

E’ possibile tuttavia avere dei contatti salvati in formato diverso da quello VCF vCard, come ad esempio un file CSV, e nonostante quasi tutte le applicazioni ed i servizi offriranno la possibilità di esportare le informazioni in formato VCF, potrete ricorrere ad un tool di conversione per trasformare i file CSV in formato vCard. In questo senso potete trovare a questo link un tool gratuito in cui dovrete semplicemente incollare il file CSV, copiare i dati vCard in un file di testo e salvarlo con estensione .vcf.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Giugno 2012 21:43