Home Notizie Microsoft Windows Live Messenger addio, Microsoft punta tutto su Skype

Windows Live Messenger addio, Microsoft punta tutto su Skype PDF Stampa
Martedì 13 Novembre 2012 11:46

Secondo indiscrezioni, Microsoft potrebbe spegnere definitivamente la sua storica piattaforma di instant messaging, puntando tutto sul programma voip acquistato pochi mesi fa.

Windows Live Messenger addio, Microsoft punta tutto su Skype.

Microsoft ha deciso di chiudere Windows Live Messenger. La storica chat di Redmond arriva così alla fine della sua avventura, dopo essere stata una delle più apprezzate ed utilizzate, soprattutto in Italia. Il motivo della chiusura  è molto semplice, l’azienda di Ballmer ha acquisito lo scorso anno Skype e risulta inutile per Redmond la presenza di due piattaforme i cui utilizzi vanno a sovrapporsi. Delle due, l’una, e Microsoft ha deciso così di concentrare i suoi sforzi verso il programma voip e di concludere la storia di MSN.

La prima fase seguita all’acquisizione di Skype era stata quella di integrare il servizio con le funzioni legate agli account di Windows, dando la possibilità di effettuare login tramite le credenziali di Hotmail, ma evidentemente la sopravvivenza di entrambe le piattaforme era funzionale soltanto alla “migrazione” da Messenger verso la nuova realtà.

Ora questa fase sembra essere terminata e per MSN non rimane che il pensionamento, anche nell’ottica del calo di utilizzo di chat tradizionali a seguito della diffusione dei social network. Cosa ne penseranno i numerosi utenti che ancora utilizzano Windows Live Messenger? Accetteranno di buon grado il passaggio a Skype? Non rimane che attendere lo switch off della piattaforma per conoscere quale sarà la reazione della rete.

VIA

miglior sito