Home Notizie Microsoft Anche Microsoft come Google userà la crittazione a 2048 bit

Anche Microsoft come Google userà la crittazione a 2048 bit PDF Stampa
Giovedì 05 Dicembre 2013 23:15

Microsoft è pronta a blindare tutti i dati che riguardano i suoi utenti, servizi e prodotti. Da qui al 2014 tutto verrà cifrato, anche facendo uso di Perfect Forward Secrecy e chiavi a 2048 bit. Massima difesa legale anche per il diritto alla trasparenza.

Microsoft ha deciso di sfidare Washington sul Datagate e schierarsi con gli utenti. Lo scandalo dello spionaggio NSA, svelato da Edward Snowden, ha avuto un effetto collaterale benefico sull'industria IT statunitense. Microsoft, Amazon Web Services, Yahoo e Google hanno deciso di puntare sulla trasparenza e la sicurezza.

Poche ore fa Brad Smith, General Counsel & Executive Vice President, Legal & Corporate Affairs Microsoft, ha pubblicato sul blog ufficiale dell'azienda tutte le iniziative che saranno portate avanti per fronteggiare la situazione. La preoccupazione di abusi è condivisa dalla stessa Microsoft.

Per questo motivo saranno implementati sistemi di cifratura su tutti i servizi, saranno rafforzate le protezioni legali per i dati degli utenti e sarà incrementata la trasparenza dei codici software – in modo che tutti possano sincerarsi dell'inesistenza di backdoor.

Per quanto riguarda la cifratura Microsoft ha confermato che è stata sempre usata su un buon numero di prodotti e servizi per proteggere la clientela da hacker e criminali online. Sebbene non abbia prove dirette dell'azione del Governo, se non le informazioni diffuse a mezzo stampa, l'attività degli sviluppatori in questo campo sarà rafforzata. Anche con Perfect Forward Secrecy e chiavi a 2048 bit. Si parla di interventi su Outlook.com, Office 365, SkyDrive, Windows Azure e altri prodotti nonché servizi.

Nello specifico saranno prioritarie le cifrature dei contenuti scambiati fra utenti, i dati scambiati dai data center e tutto ciò che verrà archiviato su cloud. L'obiettivo è di completare la transizione entro la fine del 2014.

Sul fronte legale invece sarà notificata a ogni cliente, utente o azienda ogni tipo di informazione richiesta dalle istituzioni. Se sarà il caso verranno combattute anche battaglie legali per difendere questo diritto.

Non c'è che dire è una dura presa di posizione che potrebbe avere conseguenze positive sull'intero mercato.

VIA

miglior sito

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Dicembre 2013 03:44
 
Altri Articoli :

» Come Cancellare File senza passare dal Cestino

// // Come tutti sapranno, quando si elimina un file da Windows verrà prima spostato nel Cestino e poi per cancellarlo definitivamente dal sistema sarà necessario svuotare il Cestino, un'operazione che va effettuata periodicamente in quanto...

» La storia di Windows dalla versione 1.0 alla 10

// // Il debutto di WindowsEcco un uomo felice. Questa foto, datata 1985, mostra Bill Gates pronto a presentare al mondo intero la primissima versione del suo sistema operativo Windows: l'inizio di una storia che tutti conosciamo. In questo...

» 5 Idee che Windows 10 dovrebbe copiare dal Mac OS X Yosemite

// // Microsoft ha lanciato la Technical Preview del nuovo sistema Windows 10 per ricevere feedback e consigli da parte degli utenti che stanno provando questa versione in anteprima, in modo da apportare miglioramenti e aggiungere funzionalità...

» Riparare le app del Windows Store che non si avviano in Windows 8.1

// // Può capitare che, dopo un aggiornamento, le app del Windows Store di Windows 8.1 smettano di funzionare, rimanendo bloccate sulla schermata di avvio senza dare segni di vita. Anche le app di sistema potrebbero subire la stessa sorte, ma per...

» Bill Gates incontra i PC Nokia. Accadeva 30 anni fa

// // L'immagine di apertura può essere letto come una sorta di segnale premonitore delle vicende che avrebbero caratterizzato negli anni successivi la storia di Microsoft e Nokia. Cambia il periodo, cambia il contesto, ma la foto di Bill Gates...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna