Home Notizie Microsoft L’MSX compie 30 anni

L’MSX compie 30 anni PDF Stampa
Domenica 07 Luglio 2013 14:36

MSX_2

Gli over quaranta, ma anche i semplici appassionati di PC, ricorderanno senza dubbio l’MSX, il primo tentativo di Microsoft di creare quello che in seguito sarebbe divenuto il classico Personal Computer. Nato dall’idea di Kazuhiko Nishi, vice direttore della filiale giapponese di Microsoft e fondatore della società ASCII, l’MSX nasce per cercare standardizzare l’home computing, un po’ come accadde negli anni 80 per il VHS.

L’MSX debuttò ufficialmente il 27 Giugno del 1983 e aveva un Processore Zilog Z80A (a 8 bit) con frequenza di 3,579 MHz e ben 8KB di Memoria RAM; successivamente arrivarono diversi aggiornamenti con l’MSX 2, MSX 2+, MSX 2 Turbo R. Niente di paragonabile ai PC di oggi, ma è anche grazie a questo prodotto se il Personal Computer si è così evoluto.

Non dimentichiamo poi che il cuore di questa piattaforma contribuì a diffondere i primi prodotti dell’elettronica di consumo e soprattutto la prima generazione di videogames che tutti abbiamo provato nelle sale giochi dei bar degli anni 80 e 90.

 

MSX

Processor: Zilog Z80A 3,579 MHz (8-bit)

ROM: 32 KB

RAM: 8 KB minimum (Most machines provided 64K.)

Video Display Processor: Texas Instruments TMS-9918/TMS-9928/TMS-9929

Video RAM: 16 KB (Maximum resolution: 256×192 pixels with 16 colors)

Sound chip: General Instrument AY-3-8910 (PSG)

Connector for tape/data recorder.

A Centronics interface (interface for connecting printers and other parallel devices)

At least one joystick/mouse/paddle/trackball/graphic tablet connector. (Most computers have two.)

At least one expansion port.

A keyboard with At least 70 keys (including five function keys with ten programmable functions and four arrow keys).


MSX2 (only changed to MSX listed)

ROM: 48 KB

RAM: 64 KB minimum

Video Display Processor: Yamaha V9938

Video RAM: At least 64kB (usually 128kB)

Sound chip: Yamaha YM2149 (PSG)

Clock chip: Ricoh RP5C01 (or compatible)

A 3.5″ Floppy disk drive was common


MSX2+ (Only released in Japan)

Processor: Zilog Z80 compatible running at 3.58 MHz or more (5.37 MHz versions were available)

ROM: 64 KB

RAM: At least 64 KB

Video Display Processor: Yamaha V9958

Sound chip: Yamaha YM2149 (PSG)

Optional sound chip: Yamaha YM2413 (OPLL) (MSX-Music)

Clock chip: RP5C01

3.5″ Floppy disk drive was very common


MSX turbo R (Only two machines were made and they were only released in Japan)

Processor: R800 (7.16 MHz) and Zilog Z80A compatible

ROM: 96 KB

RAM: 256 KB (FS-A1ST) or 512 KB (FS-A1GT)

Video Display Processor: Yamaha V9958

Sound chip: Yamaha YM2413 (OPLL) (MSX-Music)

Sound chip: PCM synthesizer 8-bit (sample rate 16kHz)

Sound chip: MIDI in/out (FS-A1GT only)

3.5″ double sided double density (720kB) disk drive

 

Più info quì

VIA

miglior sito

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio 2013 11:21
 
Altri Articoli :

» I migliori Antivirus gratuiti per Windows del 2015

// // Windows è il sistema operativo per computer desktop e notebook più popolare, ed anche per questo è il più soggetto ad attacchi di virus, trojan e altri malware.Purtroppo Windows non è dotato di una protezione di base contro questi file...

» Architettura Dual Independant Bus

// // L'architettura Dual Independent Bus (DIB) è stata implementata per la prima volta nei processori di sesta generazione di Intel e AMD. DIB fu creata per migliorare il bandwidth e le prestazioni del bus del processore. Avendo due bus di I/O...

» Dynamic Execution

// // Usata per la prima volta nei processori P6 (o di sesta generazione) di Intel, l'esecuzione dinamica consentiva al processore di eseguire più istruzioni in parallelo, in modo da completare le operazioni più rapidamente. La tecnologia è...

» Tecnologia MMX: SSE e 3DNow!

// // La tecnologia MMX era originariamente nota come multimedia extensions o matrix math extensions. Intel afferma ufficialmente che non si tratta di un acronimo; una delle due definizioni precedenti potrebbe essere quella giusta. Questa tecnologia...

» Esecuzione superscalare

// // La quinta generazione di processori Pentium e le soluzioni successive hanno diverse pipeline interne per l'esecuzione di istruzioni, che consentono di far girare più istruzioni contemporaneamente. I chip 486 e precedenti possono eseguire una...