Home Notizie iPad Steve Jobs aveva pensato all’iPad già 27 anni fa

Steve Jobs aveva pensato all’iPad già 27 anni fa PDF Stampa
Giovedì 04 Ottobre 2012 12:23

Steve Jobs nel lontano 1983 tenne un discorso al Center for Design Innovation dove trattò una vastissima gamma di argomenti. Tra questi ricordiamo i computer in wireless ed il progetto che sarebbe poi diventato Google StreetView. Analizzando il nastro ufficiale di questo discorso, sono stati scoperti altri 30 minuti circa di intervista, oltre il discorso vero e proprio in cui Steve, allora CEO di Apple, rispondeva alle domande dei vari giornalisti.

I temi trattati sono tutt’ora molto affascinanti, si parla, infatti, di come sarebbero stati gli attuali Apple Store, Steve introduce la possibilità di collegare computer in rete attraverso l’utilizzo del wifi, parla del progetto Xerox portato avanti nel PARC (Palo Alto Research Center) ed infine comunica il lavoro creativo di un nuovo prodotto che sarebbe diventato l’attuale iPad.

La strategia di Apple è molto semplice ed è racchiusa in queste parole di Steve Jobs:

“Quello che abbiamo intenzione di fare è mettere un computer incredibilmente grande in un libro che si possa portare in giro ed imparare ad utilizzare in 20 minuti. Questo è quello che vogliamo fare e vogliamo farlo in questo decennio. Vogliamo farlo con un collegamento radio in modo che non ci sia bisogno di collegarlo fisicamente a qualsiasi cosa.”

Dopo queste dichiarazioni c’è stata una pausa di circa 27 anni che ha portato tale visione futuristica alla reale progettazione e commercializzazione di questo libro che ora noi tutti conosciamo con il nome di iPad. Una piccola storia davvero affascinante che mostra ancora una volta uno Steve Jobs visionario, futuristico, un uomo pieno di idee che ha portato il nome Apple, da un piccolo garage di Cupertino, sulla bocca di tutti.

VIA

miglior sito