Google Maps monitora ogni nostro passo: ecco come impedirlo
Home Notizie Google Google Maps monitora ogni nostro passo: ecco come impedirlo

Google Maps monitora ogni nostro passo: ecco come impedirlo PDF Stampa
Sabato 06 Settembre 2014 14:28

Google Maps monitora e memorizza ogni nostro passo e questo potrebbe rappresentare un problema per molte persone. Vediamo quindi come impedire che ciò accada.

google-maps-614x529

L’applicazione di Google Maps per iPhone e Android, infatti, monitora ogni nostro movimento, tutti i giorni ed in qualsiasi momento. Questo potrebbe rappresentare un problema di privacy per più di qualcuno, soprattutto perché ciò accade anche quando l’applicazione è chiusa. I dati raccolti vengono usati da Big G in diversi modi: oltre a permettere di migliorare il servizio per le necessità dei singoli utenti, consente a Google di costruire dei profili individuali molto più precisi sugli utenti con finalità di advertising. Potete vedere un esempio pratico dei dati raccolti cliccando a questo link.

Fortunatamente è possibile impedire che ciò accada, ma vediamo come:

In Google Maps per iPhone:

Trascina la scheda in basso a sinistra fino al bordo sinistro e poi premi su “Impostazioni”;

Premi su “Cronologia delle posizioni”;

Abilita la voce “Non memorizzare”, e a seguire la freccia per tornare indietro;

Premi ora sulla voce “Segnalazione della posizione”;

Abilitare la voce “Non memorizzare”.

In Google Maps per Android:

Trascina la scheda in basso a sinistra fino al lato destro e premi su “Impostazioni”;

Premi su “Geolocalizzazione Google” e scendi fino a “Segnalazione della posizione”;

Premi su “Segnalazione della posizione”;

Disabilita il toggle, poi torna indietro;

Premi su “Cronologia delle posizioni”;

Disabilita il toggle su “Off”.

A questo punto avete disattivato con successo il monitoraggio della vostra posizione da parte di Google Maps, riguadagnando parte della vostra privacy.

VIA

miglior sito

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Settembre 2014 16:44
 
Altri Articoli :

» Cosa nasconde il T-Rex di Google Chrome in “assenza di connessione”?

// // Tutti gli utenti che hanno utilizzato Google Chrome per navigare in rete, hanno sperimentato almeno una volta la spiacevole sensazione di assenza di connessione accompagnata dal simpatico T-Rex in 8 Bit. Cosa nasconde questo simpatico...

» Ok Google: l’elenco dei comandi vocali di Google Now in italiano

// // I comandi vocali Ok Google sono arrivati nel nostro paese, e quindi Google Now conoscerà nuova linfa, con sempre più persone che cercheranno di sfruttarlo: già, ma come? Prima di gettarci in un elenco dei comandi vocali disponibili in...

» Come cancellare la vostra casa da Google Maps

// // Ormai Google Maps introduce nuove funzionalità quasi ogni giorno. Come forse già sapete, presto il servizio di mappe di Google fornirà anche immagini satellitari ad alta risoluzione, il che significa che chiunque potrà vedere cosa accade...

» Google presenta Android L

// // Finalmente Google ha svelato al mondo il nuovo major update di Android, chiamato per il momento semplicemente “Android L Developer Preview“, che sarà rilasciato nel corso dell’Autunno. Come anticipato dalle numerose indiscrezioni emerse...

» Google comprò Android, Inc. per 50 milioni di dollari

// // Google ha acquistato Android, Inc., una piccola startup capitanata da Andy Rubin, nel lontano 2005. Quello che è venuto dopo è storia. Ciò che non tutti sanno, però, è che le cifre in ballo all’epoca erano decisamente più modeste di...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna