Home Notizie Apple Buon compleanno, Macintosh!

Buon compleanno, Macintosh! PDF Stampa
Mercoledì 25 Gennaio 2012 19:51

Steve Jobs presentò il primo Macintosh 28 anni fa in occasione dell’annuale incontro con gli azionisti Apple. Era il 24 gennaio 1984, e da allora, l’azienda di Cupertino ha fatto davvero tanta strada, tra alti e bassi, eppure alcune cose sono rimaste immutate.

Stiamo parlando dei primi anni Ottanta e i computer occupano intere scrivanie e non erano altro che macchine da scrivere “evolute”. Un giovane californiano, pieno d’entusiasmo, si presenta con una borsa scura davanti all’assemblea degli azionisti dell’azienda fondata qualche anno prima, insieme a Steve Wozniak e, con pochi rapidi gesti, estrae il primo all-in-one, se così possiamo definirlo, con interfaccia grafica a finestre e mouse: era il Macintosh.

Completato l’avvio, il Macintosh fa una carrellata del software in dotazione e, con le dovute proporzioni, nei vari MacWrite e MacPaint si intravedono i semi dei successivi iWork ed iPhoto. Perfino Steve Jobs sembra lo stesso che, 23 anni dopo, avrebbe estratto un altro computer, il primo MacBook Air, da un’anonima busta da lettere marrone. E non manca neanche il famoso “one more thing”, il classico colpo di scena: il computer, al termine della presentazione, “parla” alla platea, proprio come ha fatto l’iPhone 4S l'anno scorso, e qui l’analogia è palese.

La sala accolse la presentazione con un applauso scrosciante e con grande soddisfazione di Jobs. A distanza di quasi tre decenni, rivedere quell’evento da un lato suscita un misto di nostalgia e divertimento, perché quello che rappresentava il sogno informatico dell’epoca è ora un pezzo da museo del modernariato, dall’altro lascia intuire la genialità di un uomo che ha cambiato per sempre il nostro modo di concepire la tecnologia.

Il mondo è cambiato radicalmente in pochissimo tempo. All’epoca non c’erano intelligenze artificiali all’altezza di Siri e i telefoni cellulari erano un lusso per pochi, mentre le TV trasmettevano giusto un paio di canali. Il succo, però, è un altro: nonostante tutto questo progresso, le vere innovazioni e le grandi personalità sono arrivate immutate fino ai giorni nostri, e questo deve far riflettere. Buon compleanno, Macintosh!

compleanno_macintosh

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Giugno 2012 12:55