App rifiutate su App Store: i 10 motivi principali per cui vengono respinte
Home Notizie Apple App rifiutate su App Store: i 10 motivi principali per cui vengono respinte

App rifiutate su App Store: i 10 motivi principali per cui vengono respinte PDF Stampa
Sabato 13 Settembre 2014 00:59

Una volta caricata un'applicazione su App Store, Apple effettua una severa revisione per stabilire se il contenuto del software sia idoneo con le linee guida impartite dalla società. Ecco i principali motivi per cui le nuove app vengono rifiutate

App Store è una realtà blindata: uno store di applicazioni in cui Apple decide cosa e come implementare, stabilisce la tipologia di contenuti permessi e revisiona ogni singolo file presente al suo interno. Un processo, quest'ultimo, che dura sette giorni, con l'obiettivo di verificare l'idoneità dell'app per poi finalmente renderla pubblica e disponibile all'utente finale.

Ma quali sono i motivi più diffusi per cui Apple si trova a dover respingere un contenuto? Alla domanda risponde la stessa società con un report ufficiale pubblicato all'interno del portale degli sviluppatori. Il colosso di Cupertino non è mai stato molto esaustivo circa i numeri dei suoi store virtuali: ad esempio non ha mai rilasciato un rapporto completo sulle variabili che utilizza per compilare le classifiche all'interno degli store e gli stessi dipendenti della società hanno definito App Store come "una giungla impenetrabile".

App Store è comunque una delle realtà più solide di Apple: il suo fatturato è in costante crescita e Distimo ha stimato guadagni pari a circa 870 milioni di dollari al mese solamente per lo store virtuale dei dispositivi mobile di Cupertino, occupando il 62% del mercato delle app mobile. Sino al mese di giugno, su App Store erano presenti circa 1,2 miliardi di applicazioni e le nuove direttive impartite dalla società potrebbero divenire di enorme aiuto per gli sviluppatori iOS, snellendo le procedure di revisione delle nuove app.

App Store: 10 motivi per cui le app vengono respinte

App Store: 10 motivi per cui le app vengono respinte

Di seguito riportiamo la top 10 dei motivi più diffusi per cui le nuove app vengono respinte in fase di revisione:

14%: Necessità di maggiori informazioni

8%: Presenza di bug

6%: Non conformità con i termini del Developer Program License Agreement

6%: Complessità o bassa qualità dell'interfaccia utente: "Apple e i nostri clienti danno un grande valore alle interfacce semplici, rifinite, creative e pensate con criterio. Richiedono un lavoro aggiuntivo nello svilupparle, ma è uno sforzo che verrà ripagato. Apple ha standard molto elevati. Se un'interfaccia è complessa o di scarsa qualità, l'app può essere respinta"

5%: Nomi, descrizioni o screenshot non conformi al contenuto e alle funzionalità delle applicazioni

5%: Presenza di contenuti falsi, fraudolenti o fuorvianti, o uso di nomi o icone simili ad altre applicazioni

4%: Nomi su iTunes Connect troppo diversi da quelli effettivi dell'applicazione, "per non creare confusione"

4%: Presenza di placeholder, ovvero spazi in cui successivamente verranno applicati contenuti ancora non presenti. "Le app ancora in sviluppo e che contengono placeholder non sono pronte per essere pubblicate e non possono essere approvate"

3%: Recensioni e rating non appropriati sullo store

2%: Beta, demo, trial o test. Le versioni preliminari di un'app vengono rifiutate da App Store

Quelle riportate sono solamente le 10 motivazioni più diffuse per cui Apple rifiuta nuovi contenuti su App Store. Occupano circa il 58% dei casi, mentre il restante 42% viene contrassegnato con dicitura "Altro". Per ulteriori approfondimenti sull'argomento è possibile visitare la pagina ufficiale sul Developer Portal di Apple.

VIA

miglior sito

 
Altri Articoli :

» QuickTake, la prima macchina fotografica digitale di Apple compie 20 anni

// // Uscita nel 1994, QuickTake è stata una delle prime fotocamere destinate ad un pubblico di consumatori. Nel corso degli anni ne sono usciti tre modelli, ma nel 1997 Steve Jobs ha ritirato completamente il prodotto.Nella storia delle tecnologia...

» Apple, ecco perché nelle pubblicità degli iPhone sono sempre le 9:41

// // Ogni prodotto presentato da Apple dopo il lancio del primo iPhone mostra un orario ben preciso: le 9:41. Il mistero è stato finalmente svelato e sottolinea ulteriormente l'attenzione per i dettagli dell'azienda: l'orario si riferisce a quello...

» Apple rilascia il tool per cancellare un numero di telefono dal sistema iMessage

// // Apple ha rilasciato un l che consente di annullare velocemente la registrazione di un numero di telefono collegato ad iMessage. Questo tool dovrebbe risolvere il problema dei messaggi di testo non ricevuti da ex-utenti iPhone dopo il passaggio...

» Apple ha un team che scopre i difetti dei prodotti subito dopo il lancio

// // Un articolo pubblicato da Bloomberg offre uno sguardo ad una divisione interna ad Apple che pochi conoscono. Si tratta di un team che ha il compito di controllare la qualità dei prodotti appena usciti sul mercato e di scovare problemi...

» Apple usa Windows per produrre i Mac!

// // Una società come Apple è normale che sia sempre nell'occhio del ciclone dell'opinione pubblica, ma a volte va anche cercandosela, come nel caso dell' immagine postata dal CEO e amministratore delegato, Tim Cook, sul suo profilo Twitter lo...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna