Home Notizie Android ClockworkMod recovery - Cos’è, cosa fa, come si usa.

ClockworkMod recovery - Cos’è, cosa fa, come si usa. PDF Stampa
Venerdì 02 Novembre 2012 00:18

INTRODUZIONE

Tutti i terminali Android sono dotati di “recovery stock” utilizzata per gli aggiornamenti ufficiali, il ripristino di fabbrica e dai centri di assistenza per “aggiustare” i problemi di software

Questa recovery stock non è tuttavia fruibile direttamente dall'utente.

ClockworkMod recovery (CWM) non è altro che una recovery modificata che ci permette di eseguire varie operazioni sui dispositivi Android che vanno dal backup/ripristino del proprio Firmware, all’installazione di ROM ufficiali e Custom, aggiornamenti, applicazioni, temi, kernel .zip, ripulire i dati utente, le partizioni del dispositivo, montare la scheda SD senza uscire dala recovery, partizionare la scheda SD, Wippare la cache Dalvik , lo stato della batteria, controllare le autorizzazioni di fix ecc…

INSTALLAZIONE

- L’installazione può variare a seconda del telefono. Comunemente tramite l’installazione di un kernel modificato dotato di CWM Recovery (BL sbloccato).

Si noti che in questo caso la recovery viene posta in una partizione del System e che in caso di danneggiamento della rom o wipe della partizione di sistema non sarà più possibile accedervi.

ENTRARE IN RECOVERY

L’accesso alla recovery varia in funzione del modello del device, di regola, avviene premendo ripetutamente (alla comparsa del logo di boot) il tasto utilizzato per la modalità “flash” o il tasto volume meno.

Alcune Rom sono dotate di comando apposito nel menu di spegnimento.

X-parts consente di accedervi selezionando “reboot into recovery”

UTILIZZO

L’interfaccia della CWM è abbastanza intuitiva, si basa su un menù “testuale” ed i comandi per utilizzarla sono (cito quelli xperia):

Muoversi nel menu: Tasto volume

Confermare comando: Tasto Home

Tornare indietro: Tasto Back

Si noti che per ridurre al minimo i comandi errati viene a volte proposto una serie di “no”

intervallata dal comando effettivo.

Ad oggi esistono (per alcuni device) versioni con comandi “full touch”

Per conoscere in dettaglio quelli relativi al proprio device consultare le rispettive sezioni.

LE FUNZIONI

(Il menu può variare a seconda della versione)

reboot system now:

Riavvia il terminale apportando “eventuali” modifiche eseguite

apply update from sdcard

Esegue l'installazione di un aggiornamento ufficiale o non ufficiale, ROM, kernel, ecc che sia denominato….update.zip ed a patto che sia stato collocato nella directory principale della scheda SD card (non in una sottocartella).

Wipe data/Factory reset

Questa opzione cancella tutti i dati e la cache sul dispositivo, Riportando il telefono nello stato in cui era all’atto dell’ acquisto o “subito dopo” avere installato una Custom ROM.

Wipe cache partition:

Ripulisce la partizione cache del dispositivo cancellando tutti i dati accumulati durante l'uso. Utilizzata (sempre) prima di installare una nuova ROM, app, kernel o mod.

Install zip from sdcard

Questa opzione porta al seguente sottomenu:

apply /sdcard/update.zip

Stessa cosa di “apply update from sdcard”

choose zip from sdcard

Consente di installare qualsiasi file zip (con qualsiasi nome) da qualsiasi posizione sulla scheda SD. Il file può essere per una ROM, un kernel, una applicazione, un tema o qualsiasi mod in formato zip flashable. E’ l'opzione più utilizzata per l'installazione di una ROM presente nella scheda SD.

toggle signature verification

Riguarda la verifica della firma se è attivo, non sarà in grado di installare ROM personalizzate che non siano firmate dagli sviluppatori (la maggior parte non sono firmate). Disattivando il controllo di verifica della firma e procede con l'installazione.

toggle script asserts

Raramente utilizzata, Se non si hanno nozioni a riguardo questi lasciate perdere.

+ + + + + Go Back + + + + +

Ovviamente, torna al menu principale.

backup and restore

Indubbiamente una delle caratteristiche più importanti che ci offre CWM cioè la possibilità di eseguire un Nandroid backup in pratica una “copia” del firmware completo di dati, applicazioni, account, settaggi e salvarlo sulla scheda SD, pronto ad essere ripristinato quando lo vorremo o ne avremo necessità.

backup

Esegue un Nandroid backup, come spiegato in precedenza.

restore

Consente di ripristinare un backup precedentemente eseguito. Entrando in questa opzione ci verrà offerto un elenco di backup esistenti sulla scheda SD dal quale secglierne uno da utilizzare.

advanced Restore

Questa opzione è simile all'opzione di ripristino ma una volta che il backup è stato selezionato per il ripristino, ci consente di scegliere quali parti di esso ripristinare:

boot, system, data, cache e sd-ext partition (molto poco utilizzata)

mounts and storage

Consente di eseguire le attività di manutenzione su tutte le partizioni interne ed esterne del vostro dispositivo Android

mount/unmount /system, /data, /cache, /sdcard or /sd-ext

(Attenzione: utilizzare con molta cautela), può essere utile:

mount sdcard:

Consente di montare la memoria di massa rendendola accessibile da pc anche con il device in recovery (solo in alcune versioni).

format boot, system, data, cache, sdcard or sd-ext

Consente di formattare direttamente una di queste partizioni. E bene prestare estrema attenzione con queste opzioni, la formattazione una di queste partizioni comporta la perdita di tutti i dati presenti in esse, specialmente il boot e il system.

La formattazione della partizione di sistema rimuoverà la ROM rendendo il vostro telefono privo di un sistema operativo e durante la pulizia della partizione di avvio può portare al brick, a meno che non si ripristini o flashi un altra rom prima di riavviare il dispositivo.

advanced

reboot Recovery

Consente di riavviare il device sempre in recovery . Questa opzione può essere utile per certe L'installazioni di alcune Rom che richiedono questo tipo di riavvio

wipe Dalvik Cache

Consente di pulire la Dalvik cache Ciò è necessario prima della installazione della maggior parte delle ROM o per il Fix di alcuni problemi.

wipe Battery Stats

Ripulisce le statistiche di utilizzo della batteria e la ricalibra la batteria in modo efficace. Puo essere utile nel caso non vengano mostrando livelli di batteria corretti.

report Error

In caso di errori, questa funzione può essere utilizzata per salvare un registro delle recenti operazioni sulla scheda SD.

key Test

Consente di verificare chi i tasti hardware funzionano correttamente, e di visualizzarne i key codes.

fix Permissions

Esegue una scansione di tutti i file di sistema, correggendo eventuali errori nei permessi R/W, può essere utile per risolvere problemi di applicazioni di sistema.

VIA

miglior sito