Apple toglie il 4G dal nuovo iPad perché ingannevole
Home Archivio Notizie Apple toglie il 4G dal nuovo iPad perché ingannevole

Apple toglie il 4G dal nuovo iPad perché ingannevole PDF Stampa
Mercoledì 16 Maggio 2012 00:01

In alcuni paesi Apple ha già modificato la descrizione del nuovo iPad e rimosso la dicitura 4G, che si riferisce esclusivamente ad alcuni operatori USA. Una modifica che speriamo giunga anche in Italia.

Apple ha tolto "4G" dalla descrizione dell'iPad in alcuni paesi, dove ora il tablet con connettività mobile si chiama iPad Wi-Fi + Cellular, una dicitura che in Italia potrebbe diventare "Wi-Fi + mobile", ammesso e non concesso che l'azienda farà lo stesso anche nel nostro paese.

Di certo le polemiche su quella sigla non sono mancate: la dicitura "4G" sul più recente iPad infatti indica solo le reti statunitensi, ma non quelle di altri stati. In altre parole il tablet non può sfruttare i network di ultima generazione in Germania, Australia o altri paesi del mondo. Non potrebbe nemmeno in Italia, i network fossero pronti.

Per questo anche sul sito italiano dell'azienda si legge "4G LTE supportato solo dalle reti degli operatori AT&T e Verizon negli Stati Uniti; Bell, Rogers e Telus in Canada. Chiedi i dettagli al tuo operatore". E così molti consumatori si sono giustamente adirati, ed Apple si è vista accusata di pubblicità ingannevole.

Oggi sul sito australiano dell'azienda si legge che "questo prodotto è compatibile con reti cellulari molto veloci. Non è compatibile con l'attuale rete 4G LTE australiana e WiMAX". Un cambio di marcia apprezzabile verso la trasparenza, seppure avremmo preferito che non ce ne fosse bisogno.

La scelta di Apple è dovuta solo in parte tuttavia a questione legali: in Australia e Regno Unito si tratta infatti di rispondere a richieste legali, ma in altri paesi interessati sembra una decisione "spontanea" dell'azienda.

A questo punto speriamo che anche in Italia l'azienda di Cupertino applichi la stessa modifica, perché da una parte ci sono consumatori consapevoli che possono anche comprarsi il nuovo iPad considerate le condizioni; ma dall'altra ce ne sono di convinti che il nuovo tablet Apple navighi su una rete più veloce. Ovviamente non è così, e questi consumatori sono stati effettivamente tratti in inganno da una comunicazione come minimo imprecisa.

UPDATE:

Tolto anche in Italia.

miglior sito

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Marzo 2013 16:40