Home Archivio Notizie Apple vuole diventare un operatore mobile

Apple vuole diventare un operatore mobile PDF Stampa
Mercoledì 02 Maggio 2012 19:49

Altra sorpresa da parte di  Apple. Negli ultimi giorni si vocifera che la società voglia diventare un vero e proprio provider di telefonia mobile e di essere a tutti gli effetti in grado di far sottoscrivere abbonamenti ai clienti iPhone. A differenza di rumor simili pubblicati in passato, questa volta a parlarne è stato Whitney Bluestein, uno dei più apprezzati esperti dell’industria della telefonia e delle connessioni mobile.  Le sue parole devono quindi essere prese in dovuta considerazione.

Per Bluestein, Apple avrebbe in progetto un piano per diventare un vero e proprio provider di telefonia mobile, inizialmente solo negli USA. Già nel 2006 la società di Cupertino ha registrato un brevetto relativo proprio a questo tipo di progetto, ed ora i tempi sarebbero maturi per portarlo in pratica.

L’esperto afferma quindi che entro pochi anni Apple inizierà a fornire servizi mobile per lo scambio di telefonate, dati e roaming direttamente ai propri clienti. I pagamenti sarebbero gestiti sempre tramite account iTunes e Apple potrebbe offrire abbonamenti vantaggiosi sia ai clienti iPhone che ai clienti iPad per il traffico dati.

Non sappiamo se questa previsione diventerà mai realtà, anche perchè Apple ama fare le cose alla perfezione e solo dopo aver acquisito le dovute conoscenze, che in questo campo sono davvero tante. Dall’altro lato, però, non dimentichiamo che a Cupertino amano avere tutto sotto controllo e poter gestire direttamente anche i piani tariffari sarebbe una grande vittoria dal punto di vista strategico.

miglior sito

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Marzo 2013 16:38