Emulatore app Android
Home Applicazioni Android Emulatore app Android

Emulatore app Android PDF Stampa
Giovedì 26 Gennaio 2012 15:52

BlueStacks (Scarica qui) è un App Player per Windows 7: basterà installarlo sul nostro PC per avere sempre a portata di mano un mini-android per testare le nostre Android apps!

Al momento BlueStacks è disponibile soltanto in versione free: arriva con una suite di 10 applicazioni preinstallate, a cui è possibile aggiungerne altre 26, scaricabili direttamente dal sito di BlueStacks (è richiesto il Facebook Login), oppure scegliendole direttamente dal nostro cellulare Android, tramite l’apposita app per Android.

Una volta installato, BlueStacks ci fornisce un pratico gadget per il nostro desktop. Facendo click su questo ci ritroveremo di fronte a qualcosa di molto simile al menu principale di Android:

Di lì potremo accedere immediatamente alle applicazioni installate, che di default saranno eseguite in modalità fullscreen.

E adesso vediamo la parte più interessante: l’aggiunta delle altre 26 applicazioni personalizzate. Come vi dicevo prima possiamo ottenere altre applicazioni sia tramite il sito BlueStacks, sia sincronizzando il programma con il nostro smart Android.

Opzione 1: sito BlueStack

Accediamo tramite il widget all’applicazione “Get More Apps” (presente nella seconda parte del menu): il nostro browser si aprirà direttamente sul sito BlueStacks Channels, ed è lì che dovremo loggare con il nostro account Facebook, facendo click su Login With Facebook.

Una volta effettuato il login e accordato le autorizzazioni di accesso a Facebook, un balloon proveniente dal widget di BlueStacks ci notificherà l’avvenuta connessione al cloud.

Nel frattempo nel nostro browser si sarà aperta una pagina che mostra una lista di applicazioni.

A questo punto installare un’applicazione è pressochè immediato: basterà fare click sul tasto Subscribe, attendere una ventina di secondi ed un balloon ci notificherà l’avvenuto download dell’applicazione sul nostro PC. Da questo momento avremo a disposizione l’applicazione scelta direttamente all’interno del nostro widget.

Per disinstallare un’applicazione presente nel canale BlueStacks è necessario fare click sulla “X” sotto all’icona dell’applicazione, all’interno del sito web.

Opzione 2: sincronizzazione con smartphone Android

Questo è davvero interessante. Innanzitutto, come è facile immaginare, il telefono deve essere necessariamente collegato ad internet (almeno durante la fase di sincronizzazione). Inoltre vi toccherà scaricare l’applicazione BlueStacks Cloud Connect direttamente dall’Android Market ed installarla sul vostro smartphone.

Eseguiamo l’applicazione dal nostro smartphone: innanzitutto ci sarà chiesto di inserire il pin per connettere il cloud al nostro telefono. Rechiamoci ancora una volta su BlueStacks Channels, facciamo click sulla voce “Cloud Connect” sulla sinistra e copiamo il “Phone Pin” all’interno dell’APP sul nostro cellulare. A questo punto facciamo click all’interno dell’APP sul tasto Login.

La prossima finestra ci mostrerà la lista delle applicazioni installate e sincronizzabili tra il nostro cellulare e il nostro PC: scegliamo quelle che vogliamo tenere a portata di mano nel nostro widget (ricordate sempre che il massimo è 26), spuntiamole per selezionarle e facciamo tap su Sync!

Aspettiamo che il processo sul nostro cellulare termini e ora ci toccherà attendere diversi minuti (dipende dalla velocità di collegamento della vostra rete cellulare, dalla velocità della rete del PC e dal cloud di BlueStacks), tempo di permettere la sincronizzazione del cloud e il conseguente download delle applicazioni scelte sul nostro PC.

Anche questa volta saremo avvisati da un balloon di notifica al completamento del processo:

Fate un giro nel menu del widget, e troverete installate le applicazioni da voi scelte!

Per rimuovere dal widget le applicazioni installate dal cloud, dovrete recarvi ancora una volta sulla sezione “Cloud Connect” del canale di BlueStacks e clickare sulla “X” sotto l’applicazione che intendete rimuovere!

NB: voglio farvi presente che, qualora utilizziate il telefono in modalità debug USB, potreste imbattervi un qualche framework che vi dice di avere due smartphone connessi al PC. Per ovviare a questo piccolo inconveniente basterà disattivare l’agent di BlueStacks, facendo click destro sulla sua icona all’interno dell’area di notifica e selezionando “Quit”, e riavviare il framework.

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Dicembre 2013 17:46