Come usare Odin per aggiornare Android
Home Android Come usare Odin per aggiornare Android

Come usare Odin per aggiornare Android PDF Stampa
Giovedì 31 Maggio 2012 17:52

Per chi è abituato a maneggiare terminali Samsung con sistema operativo Android, sicuramente conoscerà tutti i segreti per poter aggiornare il proprio smartphone tramite Odin. Odin è un software per PC Windows che permette di aggiornare i vari device Samsung a firmware successivi, precedenti o eventualmente ripristinare l’aggiornamento ufficiale. È inoltre utilizzato per flashare (caricare) Kernel modificati, ottenere permessi di Root, installare Recovery o altre operazioni simili. Il tutto ovviamente in modo non ufficiale ma Odin è lo stesso programma che viene usato nei centri assistenza e quindi, se avete dimestichezza e il software originale del vostro modello, la garanzia non viene persa.

Samsung ha aggiornato il programma alla versione Odin 3, portando qualche piccola modifica estetica e qualche opzione in più. Il succo comunque non cambia e per gli abituè le operazioni sono comunque le stesse di sempre.

Come fare ad utilizzare Odin e ripristinare il firmware originale Italiano o eventualmente aggiornare a firmware diversi?

Per prima cosa è necessario scaricare queste cose:

A questo punti aprite il programma Odin e avrete l’interfaccia che vedete sotto:

Nella maggior parte dei casi le ROM sono in formato xxxx.tar.md5 dove xxx è il nome dell’aggiornamento.

A questo punto non dovete fare altro che selezionare il file della rom all’interno dello spazio PDA lasciando tutte le altre opzioni come sono o come vedete nell’immagine.

Prima di connettere il device al computer va però acceso in modalità Download.

  • Spegnete il device
  • Attendete che sia spento
  • Premete Volume -, Volume + e tasto accensione e teneteli premuti per circa 3 secondi
  • Appena apparirà la schermata Download, premete il tasto Volume + per continuare

A questo punto potete connettere il device al vostro PC e attendere l’installazione dei Driver. Il tutto dovrebbe avvenire senza problemi se avete installato la PC Suite Kies e verrà riconosciuto dal programma. Quindi, con la prima parte alta del software in celestino, potrete premere start e attendere la fine della procedura (5/10 minuti).

In questo modo avrete aggiornato il vostro device e, nel caso aveste avuto una ROM originale sopra, probabilmente non avrete perso nessun dato. In realtà i dati personali è sempre meglio salvarli in quanto non è garantito che per tutte le ROM e aggiornamenti, il telefono venga ripristinato correttamente con file e applicazioni.

Approfondimento:

Sebbene ancora non siano presenti, potreste imbattervi in aggiornamenti che hanno diversi file e non un unico xxxx.tar.md5. In questo caso dovrete selezionare:

  • PDA per la parte PDA
  • Phone per la parte Modem
  • CSC per la parte CSC
  • Bootloader nel caso sia presente (raro)

Il file .pit, presente come prima voce, non è generalmente mai richiesto e anzi, ne sconsigliamo spesso l’utilizzo. Se comunque lo utilizzate perchè specificatamente segnalato per un determinato update, sappiate che in questo modo il telefono di resetterà sicuramente in modo completo e perderete tutti i dati che avevate sopra.

miglior sito

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Dicembre 2013 16:46
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna