PC lento all’avvio? Ecco come renderlo più veloce
Home 5 trucchi per il PC PC lento all’avvio? Ecco come renderlo più veloce

PC lento all’avvio? Ecco come renderlo più veloce PDF Stampa
Domenica 05 Febbraio 2012 15:27

Quando Windows ci mette un’eternità ad avviarsi non significa necessariamente che sia arrivato il momento di mandarlo in pensione. Ecco qualche utile trucco e consiglio per riportarlo alle prestazioni di un tempo senza spendere un solo euro.

“Decidi quale programma deve partire all’avvio di Windows”

1) Se quando accendi il PC hai tranquillamente il tempo di andare a farti un caffè e mangiare anche qualche biscotto prima che Windows sia operativo, vuol dire che qualcosa ne rallenta l’avvio. Alcuni software in fase di installazione, infatti, ti chiedono, oppure lo fanno a tua insaputa, di essere inseriti nella lista di “Esecuzione automatica” (autorun) che, tradotto in pratica, significa che partono automaticamente all’avvio del sistema divorando risorse e memoria. Va da sé che più programmi sono lanciati in fase di avvio e più tempo Windows impiega a effettuare lo startup soprattutto se il computer non è di ultima generazione.

2) L’unica mossa possibile è ridurre il numero di programmi che partono all’avvio di Windows. E per farlo basta digitare “msconfig” nel box “cerca programmi e file” dal menu Start se usi Windows 7, oppure in “Start > Esegui” per le altre versioni del sistema operativo Microsoft . A questo punto vai alla scheda “Avvio” e dai un’occhiata alla lista degli “elementi di avvio”. C’è qualche applicazione che usi poco o niente? Bene, allora trovala e togli il segno di spunta in corrispondenza del suo nome. Fai solo attenzione a non disattivare programmi importanti come l’antivirus o l’eventuale firewall. Tieni anche conto che non si tratta di un’operazione irreversibile perché è sufficiente tornare nella “Configurazione di sistema” per ripristinare tutto. Al termine fai clic su “OK” per rendere operativa la scelta.

3) Se “smanettare” in Windows non è il tuo forte, puoi sempre affidarti a qualche strumento che ti aiuta a gestire i programmi che partono insieme al sistema operativo. Uno dei più affidabili è il celebre tuttofare CCleaner, ma ci sono anche Disable Startup o Startup Delayer che ritarda l’esecuzione dei programmi dopo l’avvio del sistema.

4) Altri motivi della lentezza di Windows all’avvio potrebbero essere il disco “frammentato” ed errori nel registro di sistema. La deframmentazione del disco permette di riorganizzare tutti i file memorizzati nel sistema e recuperare spazio prezioso. Anche in questo caso l’utility che fa al caso tuo è inclusa nel sistema operativi Microsoft. Vai quindi in "Start > Tutti i Programmi > Accessori > Utilità di sistema > Utilità deframmentazione dischi, seleziona il disco e fai clic su “Deframmenta disco”. Per pulire il Registro di sistema, invece, potresti usare programmi gratuiti come il già citato CCleaner o RegSeeker. Non dimenticare, infine, di ripulire regolarmente il tuo computer da tutti quei file inutili che si accumulano navigando sul web e usando le varie applicazioni.

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Novembre 2013 20:27